I benefici dell’olio di oliva sulla pelle

Olio ERA prende il nome dalla dea ERA (la dea greca poi trasformata nella latina Giunone) che nell’Iliade viene descritta mentre si cosparge di olio extravergine di oliva,  utilizzato come espediente di bellezza per sedurre il marito Zeus.

Nell’antichità, in assenza dei tanti prodotti presenti oggi in commercio, questo prezioso nettare veniva infatti utilizzato anche per le cure di bellezza

Ma oggi,  in un era in cui molti di noi si stanno convertendo all’utilizzo di sostanze naturali che aiutano meglio di quelle chimiche a migliorare la pelle, l’olio extravergine di oliva torna prepotentemente alla ribalta come cura di bellezza.

È ormai ampiamente risaputo che l’olio di oliva fa bene alla pelle in quanto ricco di principi attivi e sostanze benefiche .

Essendo ricco di acidi grassi molto simili a quelli che compongono la nostra pelle, è perfetto innanzitutto per combattere le rughe; grazie anche al contenuto in vitamina E è un eccellente antinvecchiamento naturale.

La vitamina A poi impedisce la secchezza cutanea, tant’è che l’olio evo risulta perfetto come impacco sul corpo per idratarlo e nutrirlo nonché per preparare uno scrub naturale che rende la pelle perfetta: luminosa, idratata e molto morbida.

È incredibilmente utile per combattere disturbi della pelle come dermatiti, eczemi e psoriasi, questo sempre grazie agli acidi grassi che penetrano in profondità e rinnovano la pelle eliminando secchezza e donando elasticità alla cute.

Ecco alcuni degli svariati utilizzi:

Olio di oliva per idratare e nutrire il viso ad effetto antirughe

Essendo molto corposo è ottimo da usare come maschera: cospargetelo sul viso, o solo sul contorno occhi a seconda delle esigenze,  e lasciate in posa dai 10 ai 15 minuti.

L’altra soluzione per chi ha la pelle molto secca o necessita di correre ai ripari dopo una giornata molto fredda o passata al caldo secco dei termosifoni, è quello di lasciarlo sul viso come maschera impacco per una notte intera

Olio di oliva per ammorbidire e illuminare la pelle

Per una pelle giovane, morbida e levigata utilizzate l’olio extravergine come scrub viso e corpo mescolando olio evo e sale fino o olio evo e zucchero di canna, aggiungete volendo i propri olii essenziali preferiti e massaggiatelo sulla pelle umida

Olio di oliva per la pelle grassa

Sembra strano a dirsi ma l’olio extra vergine di oliva aiuta a combattere la produzione di grasso da parte della pelle e l’acne. Questo perché è antibatterico e  agisce come  idratante naturale combattendo le infiammazioni e rinnovando la pelle nel profondo

Come fare la maschera viso miele e olio di oliva

  • questa maschera è fantastica per uniformare e illuminare la pelle e idratarla nel profondo
  • mescolate 2 cucchiai di olio a 1 cucchiaio di miele grezzo e limone.
  • Applicare il composto sulla pelle del viso e lasciarla in posa dai 20 ai 30 minuti
  • Avrete una pelle morbida, luminosa e più compatta

Lascia un commento

I vasetti da utilizzare per le conserve sott’olio vanno sterilizzati accuratamente ed è importantissimo per evitare le contaminazioni batteriche; questo sia se sono nuovi sia se sono già stati usati.

Noi usiamo questo procedimento che è il più semplice oltre che il più antico:

  • Lavate i vasetti con attenzione internamente, poi passate al coperchio e guarnizioni
  • Asciugateli con cura utilizzando un canovaccio
  • Passate poi alla sterilizzazione vera e propria: prendete una pentola alta e capiente e foderatela con un canovaccio di cotone o di lino
  • mettetevi i vasetti con l’apertura rivolta verso l’alto disponendo bene il canovaccio tra i vasetti per evitare che si urtino.
  • Riempite la pentola di acqua fredda e mettete a  bollire per 30 minuti
  • a 20’ dal bollore aggiungete i coperchi
  • Trascorso il tempo necessario lasciate raffreddare il tutto poi scolateli e lasciateli asciugare a testa in giù su un canovaccio pulito

Ora i vasetti sono pronti per l’utilizzo